NABA Painting and Visual Arts/What's going on?

Incontro con Adrian Paci | 17 Dicembre 2013, ore 18,30 | aula G0.4

Posted in docenti, Events, Exhibition, Lecture, Screening by NABA Painting and Visual Arts on 16/12/2013

PACI_invito (3)

NABA

in collaborazione con PAC Padiglione d’Arte Contemporanea di Milano

presenta

 

INCONTRO CON L’ARTISTA: Adrian Paci

Introduce Marco Scotini, critico, curatore e direttore del dipartimento di Arti Visive NABA

 Paola Nicolin, curatrice della mostra, critica e storica dell’arte

e Diego Sileo, conservatore PAC

 

17 Dicembre 2013, ore 18,30

NABA, via Darwin 20 – Milano

 

 

Milano, 13 dicembre 2013Dopo le recenti retrospettive in istituzioni internazionali, dal Jeu de Paume di Parigi alle prossime previste nel 2014 a Montreal e Göteborg, l’artista albanese Adrian Paci, in mostra al PAC di Milano fino al 6 gennaio 2014, presenterà al pubblico oltre quindici anni della sua ricerca e produzione artistica.

L’occasione è la sua personale “Vite in transito”, attualmente in corso al PAC Padiglione di Arte Contemporanea Milano, che presenta un’ampia selezione di opere realizzate a partire dalla metà degli anni Novanta fino alla produzione più recente, la nuova opera The Column (2013), in un percorso che esprime la varietà di linguaggi che Adrian Paci utilizza nel suo lavoro, spaziando dal disegno alla fotografia, dalla pittura al video fino alla scultura.

Il lavoro di Paci indaga importanti tematiche sociali come l’immigrazione, la ricerca di un’identità, il senso di smarrimento e il rapporto con il futuro.

Superando la sua vicenda personale, l’artista descrive quella che ritiene essere la condizione universale dell’uomo contemporaneo: un impulso non controllabile a cambiare luogo, contesto, lingua e idee senza avere garanzie.

L’incontro sarà introdotto da Marco Scotini, direttore del dipartimento di Arti Visive NABA, da Paola Nicolin, curatrice della mostra, critica e storica dell’arte e da Diego Sileo, conservatore del PAC.

 

 

Adrian Paci, nato in Albania nel 1969, ha scelto nel 1997 come città di adozione Milano. Dopo una formazione artistica di tipo classico, ha insegnato storia dell’arte ed estetica all’Università di Scutari prima di trasferirsi in Italia. Il successo raccolto con la partecipazione alla cinquantunesima edizione della Biennale di Venezia , gli ha permesso di ottenere numerosi riconoscimenti internazionali.

NABA

NABA, Nuova Accademia di Belle Arti Milano, è un’Accademia di formazione all’arte e al design: è la più grande Accademia privata italiana e la prima ad aver conseguito, nel 1980, il riconoscimento ufficiale del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca (MIUR). Offre corsi di primo e secondo livello nel campo del design, del fashion design, della grafica, delle arti multimediali, delle arti visive, della scenografia, per i quali rilascia diplomi accademici equipollenti ai diplomi di laurea universitari. Nata per iniziativa privata a Milano nel 1980 per volontà di Ausonio Zappa, Guido Ballo e Gianni Colombo, ha avuto da sempre l’obiettivo di contestare la rigidità della tradizione accademica e di introdurre visioni e linguaggi più vicini alle pratiche artistiche contemporanee e al sistema dell’arte e delle professioni creative. Dal 2009, NABA è entrata a far parte di Laureate International Universities, un network internazionale di più di 75 istituzioni accreditate in 30 Paesi che offrono corsi di laurea di primo e secondo livello a 800.000 studenti in tutto il mondo.

 

PAC

Il PAC è uno dei primi esempi in Italia di spazio espositivo progettato per l’arte contemporanea. Con la sua attività, iniziata nel 1979, ha mantenuto aperto il discorso sulla contemporaneità orientando il proprio sguardo verso il futuro. Negli anni ha ospitato grandi nomi del panorama artistico contemporaneo internazionale come Laurie Anderson, Kounellis, Duane Hanson, Emilio Vedova, Andres Serrano, Lucio Fontana, Richard Long, Vanessa Beecroft, Marina Abramovic, Yayoi Kusama, Tony Oursler e molti altri. Accanto a questi progetti non mancano proposte di ricerca e sperimentazione con artisti ancora poco noti al pubblico italiano e indagini sul panorama nazionale, con mostre personali o collettive dedicate ad artisti italiani di generazioni diverse. Parallelamente all’attività espositiva il PAC promuove la conoscenza dell’arte contemporanea con attività didattiche per adulti e ragazzi, incursioni in ambito musicale e teatrale, reading, incontri e conferenze. Socio Fondatore di AMACI – Associazione dei Musei d’Arte Contemporanea Italiani – il PAC interagisce anche con le principali realtà sul territorio che si occupano di contemporaneità.

www.pacmilano.it

 

 

Per informazioni

NABA

Ufficio Comunicazione:

Sabrina Di Pietrantonio, sabrina.dipietrantonio@laureatedesign.it

Ufficio stampa: SEC Relazioni Pubbliche e Istituzionali,

Giulia Bertolini, bertolini@secrp.it 333 7891567

Lara Visigalli, visigalli@secrp.it 3358348516

PAC

Padiglione d’Arte Contemporanea

Comunicazione:

Francesca La Placa, francesca.laplaca@comune.milano.it

Ufficio stampa mostra: Civita

Barbara Izzo – Arianna Diana izzo@civita.it T. 06692050220-258

Ombretta Roverselli  roverselli@civita.it T. 0243353527

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: